Come fare l’amore con un negro senza stancarsi – How to make love with a negro without getting tired

Titolo Originale (fr): Comment faire l’amour avec un nègre sans se fatiguer
Autore: Dany Laferrière
Voto : 3.5/5
Anno di pubblicazione : 1985
Numero di pagine : 177

Come fare l’amore con un negro senza stancarsi. Titolo provocatorio? Decisamente si! Dopo aver postato una foto con questo libro molti mi hanno chiesto di cosa si trattasse… ebbene oggi ve lo spiego!

La storia di per sé è molto semplice: in un appartamento malridotto di Montréal, due uomini di colore arrivati da poco da Haiti, filosofeggiano sulla vita e sul rapporto che si instaura tra loro e diverse donne ‘bianche’, che vengono sempre designate con soprannomi in base al loro carattere (Miss Letteratura, Miss Sophisticated Lady, Miss Suicide, …). Dany Laferrière gioca così con gli stereotipi razziali (il bianco, il nero, il giallo), con un’ironia e una semplicità che stupiscono incredibilmente. È di per sé una denuncia al razzismo attraverso i rapporti sessuali, poiché le donne ‘candide e bianche’ che frequentano l’appartamento sono più che contente di aiutare e di donarsi ad una ‘razza oppressa’.

L’incredibilità di questo libro risiede nel fatto che l’autore riesce a farti ridere su argomenti che non avresti mai pensato o ritenuto divertenti. Questo romanzo è infatti il primo dell’autore haitiano, arrivato da poco a Montréal da Haiti, in fuga dalla dittatura di Duvalier, per questo l’ironia e la voglia di denunciare è ai massimi livelli. È proprio grazie a questa sua ironia e, nonostante tutto, positività che si è guadagnato un posto nell’Accademia francese. Il suo carattere di ‘uomo di mondo’ lo ha portato a scrivere un altro libro dal titolo contraddittorio, poiché lui stesso oggi dopo aver vissuto per anni in Québec afferma che non sa più se dire di essere haitiano o canadese, decidendo così di scrivere un libro dal titolo “Je suis un écrivain Japonais” Sono uno scrittore giapponese.

A me il libro è piaciuto molto, Dany Laferrière è uno di quegli scrittori che sono inevitabilmente divenuti pilastri di un determinato genere letterario, in questo caso della letteratura migrante, ma nonostante ciò non è un libro per tutti. Se siete interessati al genere ve lo consiglio enormemente.


How to make love with a negro without getting tired. This is surely a provocative title, but what lies behind it? Today I’m going to talk more about it.

The story is extremely simple: in a degraded apartment in Montréal’s slums, two men of colour who have just arrived from Haiti engage in some philosophical discourses and narrate about their relationship with some white women, whom they nickname according to their characters – Miss Littérature, Miss Sophisticated Lady, Miss Suicide, … The narrator wanders in Montréal and works on his novel and exposes the ideas and absurdity of those who surround him.

Dany Laferrière playes with and criticizes racial difference (Le blanc, le noir, le jaune) with humour and great wit. Racial and sexual politics collide and are shown through the protagonists’ interracial relationships with some ‘white and pure women’ who are more than happy to give themselves to this ‘oppressed race’. The great achievement of this book is the way Laferrière can make you think about race differences and stereotypes with such an irony and humour that will at times make you laugh, no matter how discomfiting his satire can be. This is his first novel which he wrote a short while after his arrival in Quebec and his escape from Haiti and the Duvalier’s regime. Therefore, his willingness to criticize the absurdity of the world he lives in is at the forefront. It is this irony and humour that owned him a place in the French Academy. His life between two countries – Haiti and Canada – and the difficulty to identify himself with either one or the other, made him a ‘citizen of the world’ and he shows it in another novel with a controversial title – “I’m a Japanese writer”.

I really liked this book, Dany Laferrière is one of those writers that have inevitably become the symbols of immigrant literature. I would truly recommend it, even though it is not for everyone, and some might not like it, but if you are interested in the genre then it is surely a must read!

One thought on “Come fare l’amore con un negro senza stancarsi – How to make love with a negro without getting tired

Add yours

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: