The girl with the dragon tattoo – Uomini che odiano le donne

Titolo originale (svedese): Män som hatar kvinnor
Autore: Stieg Larsson
Voto: 5/5
Versione e-book
Anno di pubblicazione: 2005

Uomini che odiano le donne (Trilogia Millennium libro 1). È un thriller poliziesco svedese ambientato in una regione fredda e desolata a nord della Svezia. La narrazione ha inizio a Stoccolma, dove il giornalista Mikael Blomkvist viene accusato di calunnia da un finanziere di nome Wennerström. La bufera mediatica generatasi lo costringe a dimettersi dal posto di direttore della rivista economica Millennium. Senza un impiego, Mikael decide di accettare un incarico da parte di un grande imprenditore svedese ora in pensione. Dovrà investigare la scomparsa risalente a quarant’anni prima della nipote del magnate, Harriet Vanger, nella loro dimora a Hedestad.
Alla vita di Blomkvist si incrocia quella di una giovane hacker di nome Lisbeth Salander: è infatti una ricercatrice che utilizza le sue capacità per reperire informazioni segrete su aziende, personaggi di spicco e di cronaca. Le verrà chiesto di svolgere una ricerca sullo stesso Blomkvist e, in seguito, sarà coinvolta nell’investigazione dei Vanger.
Le ricerche li porteranno verso un folle e spietato serial killer che metterà in pericolo le loro stesse vite.

Questo romanzo è il primo della trilogia Millennium, ma mentre gli altri due romanzi, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta, sono legati soprattutto alla vita di Lisbeth Salander, il primo ruota tutto intorno al caso Vanger, quindi può essere letto come romanzo a sé.
I personaggi sono descritti magistralmente: un giornalista in rovina che non ha niente da perdere e decide così di addentrarsi in una rocambolesca avventura tra le foreste della gelida Svezia. Una hacker considerata da tutti come uno ‘scarto della società’ abbandonata ad un tutore abusivo che la costringerà a reagire diventando una donna violenta e senza scrupoli verso tutto ciò che le è ostile, nonché dotata di un’intelligenza fuori dal comune e di una memoria fotografica.
Questo è uno di quei thriller nordici che difficilmente si dimenticano e in cui nulla è scontato. Lo consiglio davvero a tutti gli amanti del genere!


The Girl with the dragon tattoo (Millennium Trilogy book 1). Mikael Blomkvist is a journalist recently at the wrong end of a libel case, involving allegations about the billionaire industrialist Wennerström. Without a job and with nothing else to lose, he is hired by one of the richest families in Sweden to investigate the disappearance forty years ago of Harriet Vanger, the grandniece of the CEO Hanrik Vanger. Lisbeth Salander is a tattooed troubled researcher and a genius computer hacker, who uses her computer skills as a means to earn a living, doing investigative work for Milton Security and who has an eidetic memory. She will later help Blomkvist carry out the investigation.
Lisbeth and Mikael uncover the macabre mystery of the Vangers family, which will put their own lives in utmost jeopardy.

This is the first book of the Millennium trilogy and tells the story of the Vanger murder mystery, so it stands on its own, whereas the other two books – The Girls who played with fire and The Girl who kicked the Hornets’ Nest – are more about Lisbeth’s traumatic childhood and a man nicknamed ‘Zala’, a shadowy figure heavily involved in Sweden’s sex-trafficking industry. But in all the three books the protagonists are always Mikael Blomkvist and Lisbeth Salander, whose lives intertwine for different reasons.

I loved this mystery trilogy and all the three books are such page-turners. Once I started it I found myself wanting to read on and on. The character and the plot twists are so unpredictable and they make it an incredible good psychological thriller. A must-read if you like the genre!

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: